Archivio tag | ricetta

Insalata di patate con aringhe – o come mangiare bene in tempi di crisi

Il Kartoffelsalat è il fiore all’occhiello della tradizionale cucina povera tedesca. Nel De origine et situ Germanorum Tacito scriveva: “Semplici i cibi: frutti di campo, selvaggina fresca, latte cagliato: scacciano la fame senza sontuosità e raffinatezze culinarie”. Semplicemente scambiando selvaggina con aringhe, abbiamo davanti agli occhi la ricetta dell’insalata di patate con aringhe. Se Tacito […]

Gnocchi di spinaci: come godere di una vita bohémienne

Nei mesi in cui sono stata disoccupata, aprire un blog è stata l’idea migliore che abbia avuto. Non importa che si scelga di parlare di cucina (e noi non sospettavamo quanti blog di cucina esistessero in giro), delle occulte relazioni che uniscono le profezie di Nostradamus allo spread, delle sorprese nelle uova di Pasqua, degli […]

Il castagnaccio: cucina povera alla riscossa

Credo che contare le pecore per addormentarsi serva solo ai pastori, loro hanno bene in mente le bestiole del gregge e possono mentalmente figurarsi Concetta, Pierina e Clotilde che saltano lo steccato, ciascuna con il suo belato peculiare. Io – qualche notte fa – ho trovato decisamente più produttivo enumerare le caramelle della mia infanzia, […]

Polpette di farro, zucca e amaretti

Eccoci nuovamente qui a decantare l’inevitabile importanza delle polpette, e di tutto ciò che è possibile identificare come “cucina di risulta” (la migliore, elaborata senza volerlo). Questa volta proviamo a fare le polpette con il farro, la zucca e gli amaretti. Gli ultimi due ingredienti si sposano già volentieri in alcuni tipi di pasta ripiena, originari […]

Il pesce spada e gli agrumi, matrimonio isolano

Queste strane giornate tiepide di febbraio mi fanno venire voglia di primavera. Il sole mi sussurra nell’orecchio, superando la casa di fronte, che si sta affilando i raggi per la bella stagione. E così, verso mezzogiorno mi regala un antipasto di luce tiepida per tutta casa. Involontariamente mi fa anche un appunto poco appetitoso sullo […]

Pasta ai broccoli. Quattro traumi in padella

Pasta ai broccoli. Quattro traumi in padella

Caro Sigmund, hai mai ragionato su traumi che non abbiano nulla a che vedere con il sesso? No, lo so. Forse perché tua madre, a differenza della mia, non ti ha mai messo davanti un piatto con 3/4 di broccoli, 1/4 di pasta e un sapore pervasivo e asfissiante di verdura bollita che il parmigiano […]

Risotto ai fegatini di pollo

Risotto ai fegatini di pollo

Quando Georg si è accinto a preparare il paté di fegatini di pollo, gli ho timidamente chiesto se gliene sarebbe avanzato qualcuno per un risotto. Non so se sia stata la mia dialettica fortemente persuasiva o piuttosto il coltello di Solingen che per caso avevo in mano e altrettanto per caso era puntato nella sua […]