1 Commento

Polpette di melanzane con contorno di melanzane

Ciao a tutti.

La mia prima ricetta la dedico ad un buon secondo con contorno, tutto a base di melanzane, da realizzare quando si raggiunge il livello di guardia da eccesso di verdura in frigo: è uso comune, infatti, quando si va al mercato al sabato, fare incetta di ogni genere di ortaggio, con gli splendidi propositi di impegno e dedizione a pulire ed elaborare piattini a base di verdura cotta e cruda.

I propositi iniziali vengono ovviamente subito tristemente travolti e seppelliti qualche ora dopo, quando, corrotti da un aperitivo tra amici o, da un kebab alla veloce, i nostri chili di vegetali appena acquistati, rischiano di trasformare il frigorifero in un composter maleodorante.

La melanzana putroppo è spesso l’ortaggio più dimenticato in frigo, rischia di finire tristemente nella pattumiera, ormai molliccia, un po’ raggrinzita e marroncina, del tutto stremata da giorni e giorni di triste clausura in un cassettone trasparente, a quattro gradi centigradi

Non è francamente una degna fine per un ortaggio così versatile. Come ovviare al triste quadretto?

Ingredienti:

  • Melanzane
  • Uova
  • Pan grattato
  • Pecorino
  • Sale
  • Pepe o noce moscata

(Le dosi non le segno in quanto non le so… Sono solito andare ad occhio. Da tenere presente che comunque una bella melanzana e due uova sono sufficienti per 4 persone)

Pelare le melanzane e farne dei cubetti, far rosolare i cubetti in una padella antiaderente con un po’ d’olio (poco!!! altrimenti la melanzana se lo assorbe tutto) uno spicchio d’aglio e un po’ di sale.

Se la melanzana è fresca, non è necessario farla spurgare con il sale grosso. In caso contrario, prima di rosolarli, lasciare i cubetti in uno scolapasta assieme ad un po’ di sale grosso ed un peso che le pressi a dovere.

Quando i cubetti incominciano a “spapocchiarsi” , versate il tutto (tranne lo spicchio d’aglio) in una terrina, e passate il frullatore ad immersione fino a ottenere una crema più o meno omogenea. Aggiungete le uova precedentemente sbattute, il pecorino e il pan grattato e mischiate il tutto. Regolatevi con gli ingredienti a seconda dei vostri gusti e della compattezza del preparato.

A questo punto non resta che divertirsi a fare le palline, impanarle e metterle a friggere in abbondante olio, precedentemente portato a temperatura.

Fantastiche. Una tira l’altra!!!

Per il contorno di melanzane, propongo le classiche melanzane “al funghetto”, semplicissime da preparare: talgliate a cubetti le melanzane, senza però togliere la buccia, farle rosolare in un po’ d’olio con uno spicchietto d’aglio, girate frequentemente i cubetti e tenete un fuoco non troppo basso. Appena incominciano a fare acqua, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco, sale qb e passata di pomodoro. Fare asciugare un po’, e voilà… anche il contorno è pronto!

Buon appetito a tutti.

Advertisements

Un commento su “Polpette di melanzane con contorno di melanzane

  1. […] Qui potete trovare la ricetta per le polpette di melanzane. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: