Lascia un commento

Longobardi vs McDonald’s

Proprio ieri ho letto ho letto su Dissapore un post di Adriano Aiello: Assalto alla scuola: pubblicità McDonald’s nel libro delle medie e non posso non condividerlo con lo sparuto ma costante gruppo dei nostri lettori.

Quando davo ripetizioni mi è capitato di leggere qualche castroneria nei libri delle medie e ricordo una frase che suonava più o meno così: “L’attività principale dei Longobardi era fare la guerra”.  Al tempo non seppi se ridere o arrabbiarmi, ma mi bastò poco per chiarire le idee alla mia giovane allieva.

Qui invece la questione si fa più grave. Un conto è un libro scritto con superficialità, un altro conto è un libro infarcito di secondi fini. Che in un manuale scolastico si trovi una velata pubblicità a McDonald’s non me l’aspettavo. Ma adesso leggetevi l’articolo, a cui non mi sento di aggiungere niente, perché è scritto benissimo e lo condivido in pieno.

Anche se, a pensarci, una considerazione mi viene in mente: di fronte a McDonald’s bisogna essere decisamente Longobardi.

Annunci

Informazioni su michela goi

dottoressa di ricerca in storia dell'arte, redattrice, guida turistica, aiuto cuoca per qualche mese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: